Between The Twigs è la storia di un sogno  che si avvera.

Un mix unico di natura, creatività e passione nato a Milano, in Italia, dalla sua fondatrice Silvia Bianchi.

 

Silvia è cresciuta in una famiglia di Artigiani,  lo zio,  orafo di alta gioielleria, durante l'infanzia di Silvia le ha regalato molte delle sue creazioni. Da questo momento è iniziata la curiosità e la passione di Silvia nei confronti di questa preziosa arte.

 

Sin dall’infanzia si è dedicata alla creazione di bijoux utilizzando diversi materiali naturali, perle di vetro, conchiglie, pasta tostata simile al legno, tessiture con perline, filo di ottone e  accessori per la pesca, spille da balia, graffette, strass, cristalli e quarzi, con il passare del tempo  seguendo le tendenze della moda, hippy, punk, rock e pop. Ha trovato la sua passione e ha iniziato a sognare un futuro nel mondo dell'artigianato orafo.

 

Dopo aver conseguito il diploma ha lavorato per alcuni anni in diversi settori, nel 2009 ha deciso di dare finalmente sfogo alla sua creatività e passione per realizzare gioielli ispirati alla natura.

 

Silvia ha imparato le competenze e le tecniche presso la “Scuola Orafa Ambrosiana” per poi perfezionarsi e completare il suo percorso frequentando il Corso di Design del Gioiello al “Poli.Design” di Milano.

 

La natura ha sempre ispirato le sue creazioni, nel 2011 ha creato con due partner, Thaleia (dal greco "thallein" per germogliare) un marchio e un laboratorio di gioielli.

Dopo 3 anni di successi sia creazioni che di vendite, il percorso si è interrotto le strade dei tre soci si sono separate.

 

L'esperienza con Thaleia è stata un trampolino di lancio per la nascita di Between the Twigs di cui Silvia è titolare e fondatrice.

 

Da Thaleia il germoglio è cresciuto in rami, Between the Twigs.

 

Le altre grandi passioni di Silvia come il giardinaggio, espressione dell'amore per la natura e le immersioni subacquee,, come modo più autentico di vivere il mare, sono fondamentali per la creazione del portfolio di Between The Twigs. La natura prende forma in gioielli con le sembianze di semi, bacche, frutti e rami di corallo, con perle e gemme preziose che sono i fiori della Terra.

 

Quando Silvia è animata dal precesso creativo inizia con un'idea non sapendo esattamente cosa diventerà, e poi, quando sarà finita, sperimentare di nuovo in un ciclo infinito.

 

Le sue creazioni spuntano da questo ciclo creativo come i fiori sbocciano dai ramoscelli.

 

L'apertura del suo show-room nel centro di Milano nel 2021 trasforma il suo sogno in realtà, e permette l'esperienza sensoriale di presentare la sua creazione e coinvolgere i clienti i clienti nella narrazione di ogni singolo gioiello.

sb_2.jpg